Il Quartiere che vorrei

racconti e buone idee per i nostri quartieri … da vivere


I PARTE – DESCRIZIONE

Nell’ambito del “Volontariato accogliente e di prossimità”, il Centro Servizi Volontariato dà il via al Contest per dare libero spazio alla creatività di chi abita e vive gli spazi della città di Ferrara. Dai un occhio per saperne di più e per capire meglio la proposta che stiamo per farti:

https://www.facebook.com/volontariatoaccogliente

Attraverso un racconto per immagini, letterario o video sta a te! Raccontare il quartiere della tua città e lanciare un sassolino che può essere portatore di un cambiamento o far crescere una riflessione che senti vicina in modo che anche tu sia protagonista e possa contribuire al cambiamento del quartiere della tua città. 

Come? Descrivendo o catturando immagini di uno spazio, formale o non formale, ripercorrendo un’esperienza vissuta, ricostruendo il ritratto di una persona che ti ha particolarmente colpito per il suo impegno concreto e costruttivo nella comunità. La scelta può partire da un elemento negativo (ad esempio l’incapacità di soddisfare un bisogno avvertito e reale) o, ad esempio, può riportare un visione ideale nella fruizione degli spazi, dell’essere comunità …

Raccontaci perché è importante il tuo quartiere, che cosa vedi di fertile, che cosa ti invoglia a prendertene cura e cosa, invece, ti spinge ad allontanarti. Puoi farlo utilizzando il linguaggio a te preferito, scegliendo tra tre differenti categorie. In ogni caso sii portatore di proposte, solo tu puoi conoscere cosa sarebbe più efficace nel luogo che abiti.

Il contest è aperto a tutte e tutti dai 18 anni senza limiti di età che abitino o abbiano vissuto nel quartiere oggetto di candidatura; la partecipazione è gratuita e sarà possibile inviare la propria candidatura:

dal 1 febbraio al 15 marzo


II PARTE CATEGORIE E PARTECIPAZIONE

Ciascuno può concorrere con 1 solo candidatura per massimo una categoria tra quelle sotto indicate.

CATEGORIA VISUAL foto e illustrazione. Ogni partecipante può inviare un massimo di 5 fotografie o illustrazioni, con una breve didascalia complessiva (di massimo 1500 caratteri spazi inclusi) che spieghi le ragioni per cui le immagini siano collegate al tema del contest. Dovranno essere salvate in formato jpg, ed inviate per e-mail nel caso di invio di foto pesanti si consiglia l’utilizzo di un servizio come WeTransfer oppure Google Drive

Devono essere immagini scattate e/o elaborate dal soggetto partecipante, prive di loghi, firme watermark che le coprano in parte. Sono ammessi altresì fotomontaggi, grafiche e composizioni digitali ottenute mediante software di grafica digitale o app per smartphone. 

CATEGORIA VIDEO: Ogni partecipante può inviare un breve video di massimo 5’ che, in aderenza al tema del concorso, ritragga un soggetto di propria scelta.

Sono ammessi brevi documentari, cortometraggi, interviste e qualunque porzione di video anche già edito di cui si è autore. Non sono consentiti montaggi con porzioni di video esistenti, film, video tratti da social o piattaforme online di proprietà di altri utenti o contenenti marchi commerciali. Non sono ammesse musiche di sottofondo che violino il copyright di altri autori.  Può essere allegata una breve didascalia di massimo 1500 caratteri spazi inclusi che specifichi la scelta dell’autore rispetto al tema.

CATEGORIA ELABORATO SCRITTO: ogni partecipante può inviare un elaborato sotto forma di racconto, articolo giornalistico, tema o altro della lunghezza di massimo 7000 caratteri spazi esclusi. Il file deve essere inviato in formato .pdf, .doc e .rtf


III MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Il nome e cognome del candidato/della candidata, indirizzo in cui è domiciliato/a e un numero di telefono, dovranno essere indicati nel testo dell’e-mail con la quale si invia la candidatura, il materiale oggetto del contest e la liberatoria compilata e firmata.

Non saranno ammesse candidature senza la documentazione richiesta.

Inviare il materiale visual/video/scritto e liberatoria con i dati sopra indicati ad indirizzo:

ilquartierechevorrei@csvterrestensi.it  

Entro le ore 24 del 15 marzo

La Commissione valuterà il contenuto sulla base dell’inerenza al tema, della presenza di atteggiamento proattivo e costruttivo anche valutando la capacità del candidato di analisi del contesto e di mettere in evidenza criticità e vie percorribili per raggiungere un miglioramento.

Il risultato sarà comunicato entro 20 giorni dalla chiusura del concorso all’indirizzo e-mail indicato dal partecipante all’atto di adesione e sul sito del CSV.


IV PREMI

150 euro primo posto | 50 euro secondo posto
Per ciascuna delle tre categorie


V PARTE RESPONSABILITA’ E DISPOSIZIONI FINALI

Ciascun autore, titolare di tutti i diritti sui propri originali, è personalmente responsabile delle opere presentate. Ogni autore conserva la proprietà delle immagini inviate al concorso, ma cede gratuitamente i diritti d’uso illimitato delle immagini all’organizzazione del concorso, che può pubblicare e diffondere le immagini con l’unico onere di citare ogni volta l’autore o gli autori delle fotografie. In nessun caso gli organizzatori, senza previo accordo con il concorrente, potranno cedere a terzi ad alcun titolo gli elaborati in concorso.

Gli autori sono responsabili civilmente e penalmente delle proprie opere, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati in foto o video. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti nell’art.13 del Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali UE 2016/679, nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi, pena l’esclusione dal concorso. In nessun caso le immagini inviate potranno contenere dati qualificabili come sensibili.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata delle norme contenute nel presente regolamento.

Si informa che ai sensi dell’art.13 del Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali UE 2016/679, i dati personali forniti dai concorrenti inviati per la partecipazione, raccolti e trattati con strumenti informatici, saranno utilizzati per individuare i vincitori e per identificare gli autori degli elaborati nell’eventualità in cui queste potranno essere esposte  o pubblicate e per le comunicazioni relative al concorso stesso. Il concorrente ha il diritto di accedere ai dati che lo riguardano e di esercitare i diritti di integrazione, rettifica, cancellazione ecc. garantiti dall’art. 13 della sopra citata legge, al titolare del trattamento. Il conferimento dei dati ed il consenso al relativo trattamento sono condizioni necessarie per la partecipazione al concorso.

Il materiale inviato non verrà restituito.

Il giudizio finale della giuria è insindacabile.

I premi non sono cumulabili chi non può ritirarli personalmente presso la sede del CSV a Ferrara li riceverà per posta all’indirizzo indicato al momento della candidatura.


Con il contributo di:

Il Volontariato Accogliente e di Prossimità è un progetto del CSV Terre Estensi che nasce a Ferrara nel 2011 su iniziativa di diverse Associazioni. Dal 2022 è sostenuto dal Comune di Ferrara e della Fondazione Estense.