Avviso pubblico alle Associazioni Terzo Settore per messa a disposizione e gestione spazio pubblico da adibire a Sala Studio in supporto ai servizi bibliotecari comunali

11 Aprile 2022 00:0026 Aprile 2022 12:00

Considerato che la sede del servizio Bibliotecario comunale collocata nei sotterranei della Rocca di Cento, in seguito alle misure di distanziamento imposte dall’attuale emergenza pandemica da Covid-19, risulta essere inadeguata per rispondere all’esigenza dei fruitori interessati, in particolare per le aree adibite all’attività di studio, l’Amministrazione comunale intende, con il presente Avviso pubblico, ampliare la disponibilità di spazi pubblici idonei per l’utenza studentesca, a supporto di quanto già offerto dal Servizio Bibliotecario comunale.

Per incentivare una più ampia partecipazione dei cittadini e della trasparenza amministrativa, la selezione valutativa è finalizzata ad individuare un soggetto del Terzo Settore o equiparato, con il quale stipulare una convenzione per la messa a disposizione e relativa gestione di uno spazio nel capoluogo di Cento idoneo ad essere fruito quale sala studio pubblica, a partire dalla data di sottoscrizione della convenzione sino al 31 dicembre 2022.

Lo spazio oggetto della futura convenzione dovrà essere gestito da personale volontario facente parte dell’organizzazione o associazione individuata sulla base del presente avviso che, al fine di garantire la quanto più ampia fruibilità dei locali, potrà essere coadiuvato da personale volontario, adeguatamente formato, di altra associazione già convenzionata con il Comune di Cento. Lo spazio messo a disposizione dal soggetto selezionato dovrà essere fruibile al pubblico per almeno 20 ore settimanali, con disponibilità di aperture anche serali.

Destinatari: in forma singola o in partenariato tra loro da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale del Terzo Settore o
equiparate. In caso di partenariato l’ente individuato dai componenti del partenariato quale soggetto capofila sarà considerato soggetto proponente e, in quanto tale, responsabile della realizzazione dell’intero progetto nei confronti dell’Amministrazione comunale e referente unico delle attività oggetto della convenzione

I partecipanti devono allegare alla domanda di partecipazione
1. planimetria dello spazio proposto;
2. piano delle aperture programmate (giorni e orari) per l’intero periodo di riferimento della convenzione;
3. descrizione dell’attività dell’associazione, con indicazione del numero dei volontari impegnati nella gestione dello spazio con finalità di sala studio.

Requisiti di partecipazione
I soggetti che presentano la propria candidatura al presente avviso, in maniera individuale e/o in forma associata, non devono incorrere in nessuna delle cause di incompatibilità ai fini della stipula di contratti con la pubblica amministrazione. Nel caso la partecipazione sia in forma associata, il
requisito soggettivo richiesto deve essere posseduto dal soggetto capofila.

Modalità e termine di presentazione delle domande

I soggetti interessati dovranno presentare la domanda di partecipazione di cui all’Allegato 1 del presente Avviso. La domanda, così predisposta, debitamente compilata in ogni sua parte, datata, firmata e timbrata, dovrà pervenire al Comune di Cento entro le ore 12.00 del giorno 26 aprile 2022, attraverso le seguenti modalità:

– PEC comune.cento@cert.comune.cento.fe.it
– tramite consegna postale o a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Cento (FE), negli orari di apertura al pubblico: Corso Guercino, 62 (Palazzo Piombini) 2° Piano Tel. 051 6843121/152 Fax 051 6843120 e.mail: protocollo@comune.cento.fe.it.

Il plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, a conferma dell’autenticità della chiusura originaria proveniente dal mittente, dovrà riportare la seguente dicitura all’esterno “CONVENZIONE GESTIONE SALA STUDIO.” – NON APRIRE CONTIENE PROGETTO”.

Per informazioni e/o chiarimenti: Dott.ssa Anelita Tassinari – email: tassinari.a@comune.cento.fe.it – tel. 051 6843387

SCARICA LA MODULISTICA